Insalata di rinforzo

Pubblicato da
Pubblicato il

Image and video hosting by TinyPic

Si avvicina il Natale e sto già pensando a cosa preparare per la cena della vigilia,  di sicuro sarà come al solito, all’insegna della tradizione. Proprio per questo non mancherà l’insalata di rinforzo, Credo che in tutte le case dei napoletani ci sarà questo piatto, è un’insalata a  base di cavolfiore lessato arricchita con  sottaceti, olive verdi e nere, acciughe,  papaccelle (peperoni tondi conservati nell’aceto).

Un tempo questa insalata ricchissima, veniva preparata per ovviare alla mancanza di carne della cena di Natale, infatti bisognava “rinforzare” la cena di magro con qualcosa di consistente, in quanto i napoletani amano mangiare il pesce, ma lo ritengono uno “sfizio” un cibo da accompagnare a qualche altra cosa.

Non metto le dosi perchè dipende da quello che si vuole preparare, alcuni aggiungono anche dei pezzettini di baccalà lessato, o della scarola riccia, ognuno si regola al proprio gusto.

Ingredienti:

  • un cavolfiore intero
  • acciughe dissalate
  • sottaceti
  • papaccelle
  • olive verdi e nere
  • aglio
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione:

L’insalata è molto semplice  e si può preparare in anticipo. Tagliare il cavolfiore a cimette e lessarlo al dente, scolarlo dal’acqua e farlo raffreddare, poi metterlo in una insalatiera e aggiungere tutti gli altri ingredienti, avendo cura di tagliare a pezzettini i sottaceti e le papaccelle, condire con l’olio e se piace un po di succo di limone.

One comment

  1. Claudia said on 18 Dicembre, 2010 Rispondi
    Ottima!!!! ricca!!!! a me piacicono tantissimo questi tipi di insalate.. e se poi ci sta il cavolfiore.. meglio ancora!!!!smack e buona giornata :-)

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the socialchef internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.