Marmellata di albicocche

Pubblicato da
Pubblicato il

Image and video hosting by TinyPic

Ebbene sì, ho anche io fatto la marmellata, in casa, home made, leggevo in molti blog la soddisfazione della preparazione casalinga, e del sapore diverso della marmellata. Tutto questo mi ha incuriosito, allora l’occasione si  è presentata con una telefonata di mio padre, mi ha chiesto se volevo delle albicocche che aveva raccolto, in un nostro campo alle pendici del monte Somma, erano gia mature andavano lavorate subito, e soprattutto per queste albicocche ho  la certezza che non sono stati usati pesticidi chimici durante la maturazione. Premetto che la zona in cui vivo è rinomata per la produzione delle albicocche che vengono anche chiamate nel nostro dialetto mennole” o  “crisommole“, da vari anni si utilizza l’albicocca anche per la preparazione di una pregiata acquavite. Per l’albicocca vesuviana è in corso l’istruttoria per la registrazione quale Indicazione Geografica Protetta (IGP).

Siccome non ho mai preparato marmellate, ho dovuto  cominciare una ricerca sia da fonti orali che da internet, ho trovato varie ricette in diversi blog, ma come al solito ho modificato, secondo il mio gusto personale.

Ho lavato  e  snocciolato le albicocche, poi le ho pesate e per ogni chilo di frutta ho aggiunto 700 grammi di zucchero.

In una pentola di acciaio con il fondo spesso ho messo le albicocche e versato lo zucchero,  una mia idea è stata quella i pelare un limone piccolo con un pelapatate e aggiungere la buccia  alla preparazione , con un cucchiaio di legno ho mescolato e lasciato per qualche ora a riposare, poi ho acceso il gas e fatto cuocere per un paio di ore, fino a quando mi è sembrato che la marmellata avesse raggiunto una buona consistenza.

Nel frattempo ho preparato i barattoli di vetro, li ho sterilizzati in acqua bollente assieme ai coperchi. Con una pinza li ho messi su un canovaccio pulito per farli asciugare.

Quando  ho notato che la marmellata era pronta ho riempito i barattoli, ho chiuso con il coperchio e messo sottosopra, per creare il sottovuoto. Quando si  sono raffreddati li ho  messi in dispensa.

Devo dire che come primo esperimento mi ritengo abbastanza soddisfatta,  la dolcezza della marmellata è equilibrata, il colore è un arancio carico, mi sembra di aver messo nei vasi  tutto il colore del sole d’estate.

12 comments

  1. Bosina said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Carmen, che meraviglia! Noi adoriamo la crostata con la marmellata di albicocche ma nostrane non ne abbiamo non possendendo frutteti. Devo anch'io mettere sul blog la mia ricetta di frolla. E' simile alla tua ma io abbondo col burro -150 g su 300 di farina- e uso zucchero (100g come te) semolato finissimo invece di quello di canna. Pensavo che si amalgamasse poco nelle frolle e soprattutto temevo che, come nelle torte, caramellasse troppo in fretta. Adesso invece voglio provare anche la tua versione. Sai che esiste in commercio anche lo zucchero di canna finissimo? Mi pare sia della Notadolce. Adesso ti metto nei miei amici di FB. Ti abbraccio, è sempre un piacere leggere i tuoi bellissimi post! Buona giornata e buon San Giovanni
  2. Claudia said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Ma è meravigliosa!!!!! sarà buonissima!!!!!! bacioni..
  3. tuorlorame said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Ciao Carmela oggi appena acceso il pc ho deciso che dovevo passare da te e cosa trovo la mia marmellata preferita.Ha un bellissimo aspetto appena ho un po' di tempo voglio provarla. Un bacione da Antonietta
  4. Laura said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Hai, ragione, ha proprio il colore del sole. Una gioia per gli occhi, e per il palato (ma questo, ahimè, posso solo immaginarlo).
  5. Babi said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Bravissima! Hai fatto proprio bene a farla in casa! Bacio ;)
  6. federica said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Beh una vera delizia!!
  7. Tittina said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    é buonissima è la mia preferita insieme a quella di agrumi...baci Tittina:)
  8. mirtilla said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    sei davvero bravissima!!
  9. imma said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    sul mio blog puoi scaricare la raccolta "i dolci piu buoni del mondo"dove ci sei anche tu:-) ti aspetto,baci imma
  10. sly said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    ciao Carmen è da un po' che non ci si sente ma si va sempre di corsa...la marmellata fatta in casa è una soddisfazione incredibile, soprattutto in inverno quando ne apri un bel barattolo e assapori tutto il gusto dell'estate!io la faccio di fichi e di prugne verso fine estate e poi giu' a crostatone!!!baci
  11. piroulie said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Carmen, che meraviglia !! Grazie per il tuo passaggio sul mio blog danno che non parlo bene l'italiano perché amo molto il tuo sito bonne semaine et bisous
  12. Brad said on 24 Giugno, 2009 Rispondi
    Ciao Carmen, Come va ? Io ero sensa internet per un tempo. Mi piace moltissimo la sua buon ricette. Tutto e coosi bella. Brad :)

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the socialchef internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.