Pane alle olive e alla pancetta

Pubblicato da
Pubblicato il

Come primo esperimento di panificazione mi sento abbastanza soddisfatta,  ho fatto il pane alle olive e alla pancetta, è risultato un pane con la mollica abbastanza compatta e la crosta croccante, ma non dura. L’ho servito con un insalata di pomodorino ciliegino ed era gustosissimo. Ho preparato una biga, impastando acqua tiepida, in cui ho sciolto un pezzetto di lievito di birra, e farina manitoba, in quantità da formare un panetto. Ho lasciato lievitare per un oretta, potevo mettere anche meno lievito, perchè la giornata era abbastanza calda, e quindi la lievitazione è risultata molto veloce.

ingredienti per la biga:

  • 180 g di acqua tiepida
  • 25 g di lievito di birra
  • farina manitoba quanto basta

ingredienti:

  • 180 ml di acqua tiepida
  • farina 00 quanto basta
  • sale
  • alcuni cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 150 g olive gaeta snocciolate
  • 150 g pancetta paesana a pezzetti

Per preparare la biga, mettere in una ciotola l’acqua tiepida e il lievito e far sciogliere , poi aggiungere la farina manitoba e lavorare fino a creare un panetto, lasciarlo lievitare per almeno un’oretta.

Per preparare l’impasto, mettere sul tavolo da lavoro la farina 00 e fare una fontana, in mezzo versare l’acqua tiepida in cui è stato sciolto il sale, e aggiungere alcuni cucchiai di olio extra vergine di oliva. Cominciare a lavorare e poi aggiungere la biga e impastare  fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Io ho lavorato per circa un quarto d’ora fino a quando tagliando l’impasto non si vedono le bolle d’aria come la prima foto.

Lasciare lievitare per almeno per un ‘oretta, deve raddoppiare il volume.

Nel frattempo snocciolare le olive e tagliare a pezzetti la pancetta.

Riprendere l’impasto e dividerlo in tre pezzi, stendere ogni pezzetto e ricoprirlo con il ripieno, io ne ho fatti due con le olive e uno con la pancetta.  Arrotolare i pezzi e fare delle pieghe in modo  che il ripieno capiti all’interno dell’impasto, e li lembi capitino nella parte inferiore.

Rivestire una teglia con carta da forno bagnata e strizzata, mettere i tre pani  a lievitare, fino al raddoppio del volume. Spennellare i pani con dell’olio di oliva e fare delle incisioni con un coltello.

Mettere un pentolino con acqua nel forno ed accendere a 200 gradi per circa quaranta minuti, è pronto quando la crosta  è ben dorata, se occorre gli ultimi dieci minuti  aumentare la temperatura del forno.

13 comments

  1. Tuorlorame said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Ciao Carmè, il tuo pane mi sembra che ti sia riuscito propio bene!!! Complimenti sinceri da Antonietta
  2. katia said on maggio 19, 2009 Rispondi
    bello e buono...il pane fatto in casa è proprio un'altra cosa.ciao katia
  3. manu e silvia said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Ciao! ma sai che anche il nostro primo pane aveva questi stessi ingredienti! era fantastico...e ci sembra che nach etu sia stata bravissima: è perfetto e chissà il profumino! un bacione
  4. Betty said on maggio 19, 2009 Rispondi
    complimenti! è meraviglioso questo pane!
  5. Tittina said on maggio 19, 2009 Rispondi
    bravissima Carmen ti è venuto proprio bene...un bacio Tittina
  6. federica said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Wow ma è eccezionale questo pane... immagino già il profumino che si espande in tutta la casa... mmmmm.. Brava!!!!
  7. ideb said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Il pane alle olive mi stuzzica...Complimemti per la ricetta precedente del profiteroles al limone, è una vera delizia :)
  8. Nanny said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Con la pancetta non l'ho mai fatto,deve essere delizioso!!
  9. ilcucchiaiodoro said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Lo mangiato molte volte il pane con le olive,tipico meridionale,ma ti è venuto davvero bene complimenti sembra fatto nel forno dei panettieri....
  10. Claudia said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Ammazza come primo esperimento t'è riuscito na meraviglia sa????? un abbraccione....
  11. mary said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Che belli profumati questi panini , quasi mi sfuggivano , poi passi da me!
  12. gunther said on maggio 19, 2009 Rispondi
    sono venuti molto ma molto bene e poi le olive con la pancetta fanno una bella differenza in fatto di gusto
  13. lenny said on maggio 19, 2009 Rispondi
    Sono perfettI e gustosi: ottimo l'abbinamento con l'isalata di pachini ;-)

Lascia una risposta

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the socialchef internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>