Panettone (napoletano)

Difficoltà
Facile
Portata
Dolce
Pubblicato da
Pubblicato il
Panettone (napoletano)

Quando si parla di panettone si pensa subito al classico panettone con uvetta e canditi tipico del settentrione, ma a Napoli si parla di qualcosa di diverso, un dolce casalingo e semplice, che si prepara con quello che si ha in casa,  si prepara quando si ha voglia di qualcosa di buono e si vuole sentire quel profumo di dolce  che si sprigiona per tutta la casa.

Ho usato l’olio ma si può usare il burro o anche la margarina, ho messo del rum per insaporire ma si può usare un qualsiasi liquore,  si può grattugiare una buccia di limone o di arancia, io non l’ho aggiunta  perchè non ne avevo in casa.

 

Ingredienti:

  • 200 grammi farina OO
  • 150 grammi zucchero
  • 4 uova
  • mezzo bicchierino di rum
  • 1 bustina lievito per dolci
  • mezzo bicchiere di olio di semi di arachide
  • un bicchiere circa di latte
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Accendere il forno a 180 gradi.

Ungere  e infarinare una teglia da 24/26 cm.

In due ciotole separare i tuorli dagli albumi, montare con la frusta elettriche gli albumi con il pizzico di sale e i tuorli con lo zucchero.

Nella ciotola  dove sono stati montati i tuorli aggiungere la farina, l’olio,  metà del latte e il mezzo bicchierino di rum, continuare a lavorare con le fruste elettriche, quando il tutto è ben amalgamato si aggiunge il lievito sciolto nel restante latte.

Infine unire gli albumi montati e mescolare con un cucchiaio di legno, per evitare che si smontino.

Versare il composto  nella teglia unta e infarinata, cuocere in forno a 180 gradi per una mezzoretta, fare la prova dello stecchino. Consiglio di lasciarlo in forno spento per cinque minuti.

 

3 comments

  1. mary said on 5 Dicembre, 2011 Rispondi
    Bello il panettone molto soffice.
  2. Manuel said on 5 Dicembre, 2011 Rispondi
    Buonoooo!!
  3. raffaela said on 5 Dicembre, 2011 Rispondi
    ottimi preparativi di cucina

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the socialchef internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.